Alcuni suggerimenti per prepare gli anziani alle emergenze

Il 2020 è stato un anno come nessun altro. Covid-19 ha assicurato che il mondo attraversasse un’incertezza senza precedenti. La vita, come la conoscevamo, è cambiata per sempre mentre l’umanità cercava di far fronte alla nuova normalità.

Era un nuovo virus che si diffondeva attraverso il contatto o la tosse e gli starnuti. Interi paesi hanno attraversato lunghi periodi di blocco e il modo in cui abbiamo vissuto, lavorato e fatto affari ha subito un cambiamento di paradigma. Un anno dopo, il vaccino è arrivato e viene somministrato in modo ordinato.

La vita sta lentamente tornando alla normalità, ma è più sicuro mantenere un approccio attento e osservare le precauzioni fino a quando il virus non sarà completamente sradicato. Gli anziani corrono sempre un rischio maggiore di complicazioni e morte. Devono continuare a rimanere al sicuro e osservare il protocollo di sicurezza come prima. Gli anziani sono sempre più vulnerabili perché l’età indebolisce il loro sistema immunitario ed è aggravato da fragilità o malattie croniche come diabete, polmoni o malattie cardiache. Devono essere consapevoli dei servizi di assistenza di emergenza forniti dai franchising assistenza domiciliare che sono disponibili e delle precauzioni quotidiane che dovrebbero prendere per gestire la situazione.

Ecco allora alcuni consigli da parte di caregiver che operano in un’agenzia di assistenza domiciliare anziani a Roma sulla preparazione alle emergenze per gli anziani. Non solo mediche ma potrebbe essere anche qualsiasi altra emergenza. È sempre meglio essere preparati.

Attenzione all’esercizio: continuare a osservare le precauzioni del Covid-19

Gli anziani dovrebbero continuare a rimanere a casa per evitare un’esposizione non necessaria al virus. Si consiglia di mantenere sempre le distanze sociali. Indossare una maschera e lavarsi le mani dovrebbe continuare come precauzione di sicurezza. Quando le persone iniziano a trasferirsi in gran numero e non osservano le precauzioni, diventa un rischio per gli anziani avventurarsi fuori se non necessario.

Nel caso in cui escano, devono assicurarsi di non toccare alcuna superfici in luoghi pubblici come corrimano, pareti, porte, ecc. Si consiglia di portare sempre con sé un disinfettante per le mani. 

Tenere regolarmente riforniti di medicinali e generi alimentari

È possibile evitare il più possibile l’esaurimento di beni di prima necessità e medicinali. Sono disponibili app per smartphone che consegnano gli ordini a domicilio eliminando la necessità di uscire fisicamente. Nel caso in cui non siano esperti di tecnologia, è meglio chiamare la farmacia e l’alimentari del quartiere e farsi consegnare le cose necessarie a intervalli periodici per evitare di esaurire le scorte di notte.

Garantire le apparecchiature mediche

Gli anziani dovrebbero tenere una scorta sufficiente di batterie a casa in modo che i loro apparecchi acustici e le macchine per il test domestico per il controllo della pressione sanguigna, dello zucchero, dei livelli di ossigeno, ecc. Siano in condizioni di lavoro. È importante essere preparati in caso di emergenza medica per monitorare i segni vitali del corpo.

Mantieni misure precauzionali

Poiché non siamo ancora in grado di affermare che il coronavirus è stato debellato, è importante mantenere misure precauzionali. Poiché gli anziani sono particolarmente vulnerabili, dovrebbero evitare i visitatori e mantenere le distanze sociali. Indossare sempre una maschera quando si esce o si entra in contatto con i lavoratori a casa.

Sii positivo

Per il bene della loro salute mentale e del benessere emotivo, gli anziani devono mantenersi attivi. Devono rimanere felici e positivi e passare il tempo a giocare a giochi da tavolo come carrom, scrabble, ludo, ecc. Possono ascoltare musica devozionale e discorsi teologici per calmare la mente. Possono leggere un romanzo o guardare un programma televisivo o un vecchio classico su Netflix. La meditazione, lo yoga sulla sedia, il Pranayam e la meditazione sono altamente raccomandati.

Lascia un commento